Le Coste della Sardegna

Le Coste Della Sardegna

I 1639 km di costa, rendono la Sardegna, la regione con la maggiore lunghezza costiera Italiana.
Nonostante si possa pensare ad una piccola isola del Mediterraneo, se rapportata all’Italia, troviamo dei dati molto interessanti, sopratutto per quanto riguarda il numero di spiagge presenti.
Dati alla mano, la lunghezza costiera totale italiana è di circa 7456 km, ci si rende subito conto che la Sardegna detiene ben un quarto della lunghezza costiera Italiana.

Nomi e caratteristiche delle Coste Sarde 

Per semplificare la lettura e l’orientamento, suddividiamo la Sardegna in quattro quadranti, il quadrante nord-ovest, il quadrante nord-est, il quadrante sud-est e il quadrante sud-ovest.

Costa Nord-Ovest Sardegna

La Costa Nord-Ovest della Sardegna, si estende dalla costa di Cuglieri a ovest, fino a Costa Paradiso nel nord. 

Cuglieri

La Costa di Cuglieri è caratterizzato da un complesso montuoso di natura vulcanica con litorali alti a falesie, frastagliato in corrispondenza di piccole e sporadiche insenature, si estende dalla penisola del Sinis fino a Bosa.

Costa dei Grifoni

La costa dei Grifoni (denominata così per via della presenza di questi bellissimi uccelli), si estende da Bosa fino ad Alghero. Si tratta di una costa molto selvaggia e spettacolare, dove le poche insenature si alternano a maestose falesie che si affacciano sul mare, limpido e di colore blu intenso.

Riviera del Corallo

La ormai famosa riviera del corallo si estende da Alghero fino al maestoso “gigante sdraiato” di Capo Caccia. La costa varia dalle lunghe spiagge di Alghero, alle bellissime calette presenti tra la spiaggia delle Bombarde e del Lazzaretto, per arrivare agli altissimi costoni di Punta Giglio e Capo Caccia.

Costa dell’Argentiera

La Costa dell’Argentiera caratterizzata da un tratto costiero molto frastagliato e impervio, parte da Capo Caccia, per arrivare alla penisola di Stintino, poco prima delle spiagge della Nurra.

Nurra

La costa della Nurra, è per lo più rocciosa e impervia, poco conosciuta ai turisti, in quanto poco accessibile con mezzi pubblici. Si sviluppa dalla costa dell’Argentiera e comprende parte della penisola di Stintino. Nasconde al suo interno, una serie di piccole cale per lo più sconosciute ma molto belle, tra cui la più famosa Spiaggia di Rena Majore

Penisola di Stintino

La penisola di Stintino, si estende dalla nurra, fino a baciare le coste dell’isola Asinara, per poi arrivare alle coste di Platamona nel golfo dell’Asinara. A ovest è caratterizzata da una costa per lo più rocciosa e impervia, mentre a est, da pianura fatta di una spiaggia lunghissima di sassolini bianchi e acqua azzurra. Nonostante ciò è famosa in tutto il mondo per via di una bellissima spiaggia che la rappresenta, la spiaggia della Pelosa, diventata a detta dei turisti e delle riviste del settore, una delle più belle al mondo. 

Asinara

L’isola dell’Asinara, è un parco marino protetto con accessibilità limitata. E’ un gioiello naturalistico e ospita diverse specie autoctone e spiagge mozzafiato (alcune delle quali interdette). La si può raggiungere da Stintino o Porto Torres, tramite traghetti giornalieri. E’ famosa per aver ospitato per decenni il carcere omonimo di massima sicurezza.

Platamona

La costa di Platamona, o più conosciuto come litorale di Platamona, si estende dalla penisola di Stintino fino ai primi rilievi rocciosi di Castelsardo.  E’ per lo più pianeggiante, e vanta di un lunghissimo litorale sabbioso con pineta rettrostante, la spiaggia di Platamona.

Castelsardo

La costa di Castelsardo, è per lo più rocciosa, si estende da Platamona fino a Costa Paradiso. Nasconde dei veri e propri gioielli, come la spiaggia dell’isola Rossa. 

Costa Paradiso

Il tratto di costa che parte dalla costa di Castelsardo fino alla costa di Santa Teresa è denominato costa Paradiso. E’ caratterizzata da un tratto costiero con rocce granitiche, intervallata da spiagge bianche. Spettacolare l’insenatura dove troviamo la spiaggia di li Cossi.

Costa Nord-Est Sardegna

La Costa Nord-Est della Sardegna, si estende dalla costa di Santa Teresa di Gallura al nord, fino al Golfo di Orosei a est.

Santa Teresa di Gallura

La costa di Santa Teresa di Gallura si sviluppa da Costa Paradiso fino alla famosissima Costa Smeralda. Si tratta di un tratto di costa caratterizzato principalmente da rocce granitiche, intervallate da piccole cale di sabbia bianca.

Arcipelago della Maddalena

L’arcipelago della Maddalena è un insieme di isole parco, che comprendono le due isole maggiori abitate La Maddalena e Caprera, e tutte quelle più piccole per un totale di 62 isole e circa 180 km di costa. La maggior parte di esse, ospitano spiagge bianchissime e mare cristallino. Un vero e proprio paradiso.

Costa Smeralda

La Costa Smeralda è probabilmente la più famosa delle coste sarde, conosciuta e tanto amata dai VIP, si estende dalla costa di Santa Teresa di Gallura fino alla costa di Olbia. Si tratta di un tratto di costa granitica, intervallata da spiagge di sabbia bianca e mare color smeraldo. 

Costa di Olbia

La Costa di Olbia, si sviluppa dalla Costa Smeralda alla costa di San Teodoro. Probabilmente meno frequentata dai turisti, ma più dai locali, ha una serie di spiagge interessanti, sia al nord in zona Golfo Aranci, che al sud, zona Murta Maria

Tavolara

L’isola di Tavolara è un qualcosa di spettacolare (vi consigliamo il trekking fino alla sua cima), ospita in pare una base militare, motivo per cui, è inaccessibile per molti tratti di costa. E’ come una grande montagna, che esce dall’acqua alle porte di Olbia. Ospita diverse spiagge e le famose piscine di Molara, ad un passo, nell’isola di Molara.

San Teodoro

La costa di San Teodoro, si estende dalla costa di Olbia fino alla costa di Posada. Si tratta di un tratto di costa prevalentemente pianeggiante, con formazione di grandi spiagge lagunari che ne caratterizzano il luogo. Famosissima tra l’altro la spiaggia La Cinta e Cala Brandichi.

Posada

La costa di Posada, comprende un litorale sabbioso che parte dalla costa di San Teodoro e si estende fino alla costa di Siniscola.

Siniscola

La costa di Siniscola, si estende dalla costa di Posada, fino alla costa del Golfo di Orosei. Si tratta di un tratto di costa per lo più pianeggiante, caratterizzato da lunghe spiaggie bianche e acqua cristallina. Bellissima anche la spiaggia di Berchida

Golfo di Orosei

Il tratto di costa che comprende tutto il golfo di Orosei, parte dalla costa di Siniscola, fino alla costa di Tortolì. E’ probabilmente il tratto di costa più selvaggio, caratterizzato da altissime pareti verticali, e spiagge per lo più inaccessibili da terra (se non tramite spettacolari percorsi di trekking). Meta degli arrampicatori di tutto il mondo, offre un paesaggio unico, con spiagge fatte per lo più da sassi bianchi e acqua turchese e limpidissima, rendono questo tratto di costa tra i più belli in Sardegna.

Costa Sud-Est Sardegna

La costa sud-est della Sardegna, si estende dalla costa di Tortolì a est, fino al Golfo di Cagliari a sud.

Tortolì

La costa di Tortolì si estende dal Golfo di Orosei, fino alla costa di Barisardo. E’ caratterizzata da bellissime spiagge di sabbia fine di origine granitica, che rendono la sabbia luccicante.

Barisardo

La costa di Barisardo, che si estende dalla costa di Tortolì fino alla costa di Tertenia, è per lo più pianeggiante, e ospita lunghe spiagge.

Tertenia

La costa di Tertenia, conosciuta meno rispetto alle altre coste della Sardegna, ospita una serie di lunghe spiagge con un mare cristallino. Si estende dalla costa di Barisardo fino alla costa di Muravera.

Muravera

La costa di Muravera, si estende dalla costa di Tertenia (da capo San Lorenzo) a costa Rei. Si tratta di un litorale lungo e sabbioso, ottimo per chi desidera un posto di pace e poco affollato anche in estate.

Costa Rei

Costa Rei si estende dalla costa di Muravera fino alla costa di Villasimius. E’ caratterizzata da lunghe spiagge con acqua cristallina, con alcune insenatura spettacolari come Cala Sinzias 

Villasimius

La costa di Villasimius, si estende da costa Rei al golfo di Cagliari.. E’ una costa molto frastagliata, intervallata da lunghe sabbie bianche e mare turchese e tratti di roccia granitica. In alcune aree, la limpidezza dell’acqua è ineguagliabile. Bellissime le piccole insenature che troviamo di tanto in tanto, come ad esempio la spiaggia  Torre Porto Giunco 

Golfo di Cagliari

La costa nel golfo di Cagliari, è principalmente frastagliata e rocciosa. Si estende dalla costa di Villasimius alla costa del Sud. Si tratta di un tratto di costa molto vasto, che comprende una serie di spiagge, tra cui la famosa spiaggia di Cagliari, la spiaggia del Poetto

Costa Sud-Ovest Sardegna

La costa sud-ovest della Sardegna si estende dalla Costa del Sud a sud, fino alla penisola del Sinis a ovest.

Costa del Sud

Isola di Sant’Antioco

Isola di San Pietro

Inglesiente

Costa Verde

Marina di Arbus

Golfo di Oristano

Penisola del Sinis